Hinds – Leave Me Alone

Emanuele Giaconi 5 marzo 2016 0
Etichetta: Lucky Number / Anno: 2016 / Genere: Garage, Indie Rock

Etichetta: Lucky Number / Anno: 2016 / Genere: Garage, Indie Rock

Il ritorno recente dei Sonics rischia quasi di non apparire come uno dei passaggi fondamentali nella scena Garage odierna, essendo questa ormai ricca di giovani band interessanti e capaci che sanno fare da sole. Certo, spesso diversi gruppi sono un po’ citazionisti, ma tant’è; il genere è rinvigorito e in piena forma proprio grazie alle nuove, variegate leve che stanno girando là fuori. Le Hinds (qui al primo disco): toste, polverose, punk, pop, furbe. Giuste, in una parola sola. Con diversi margini di miglioramento o, per meglio dire, di definizione del proprio stile: si sente, infatti, un certo bisogno di strizzare l’occhio in chiave Pop al pubblico più generalista che potrebbe essere poco attratto da sole stoccate Garage. Indecisione? Ruffianeria dell’esordio? Chissà, però non spetta a noi fare i duri e puri per forza. La formula qui funziona e questi 12 pezzi sono delle discrete pallottole Indie-Garage.

Spagnole di Madrid, abbracciano soprattutto quel sound tipicamente americano degli ultimi 5-6 anni delle nuove riot girls che rendono vive le scene underground USA, sulla scia, ad esempio, delle Vivian Girls. Sono un po’ sixties e un po’ hipster; un po’ ubriache e un po’ moderate. Radiofoniche, ma solo per quegli ascoltatori della notte che spulciano le nuove uscite con l’orecchio teso. Venendo ai pezzi: carina la chitarra di “Warts” e tutta l’atmosfera che ne viene. Semplice e immediata “Easy“. Gustosa e in odore di Cramps è invece “Castigadas En El Granero“; meno centrata la strumentale “Solar Gap“; punta di diamante la corale “San Diego“. Nel complesso i 12 pezzi ci stanno, l’album ha una propria struttura e linearità che non lo rende noioso pur vertendo su una formula abbastanza smilza. Chissà come proseguiranno. Io, comunque, tifo per le Hinds e spero un giorno di incontrarle nella loro “Chili Town“…

VOTO 6,8

Website
Facebook

Comments are closed.