Mondo Naif – Essere Sotterraneo

Marco Neri 15 marzo 2012 0

Etichetta: Autoproduzione / Anno: 2012 / Genere: Alternative Rock, Neopsichedelia, Stoner Rock

I Mondo Naif sono un trio proveniente da Montebelluna (Tv). La formazione è composta da : Stefano (voce e basso), Tex (chitarra) e Carlo (batteria).
La band è attiva dal 2008 e dopo aver aperto concerti a molti gruppi importanti (Ministri, Aucan e Zen Circus) pubblica il suo primo album, “Essere Sotteraneo”.
Il genere proposto è un incrocio fra Stoner, Grunge e Psichedelia. Ci troviamo di fronte ad un sound travolgente che facendo una forzatura possiamo definire vicino ai Verdena di “Requiem”.
Già dalla seconda traccia siamo totalmente sbalorditi dall’impeto dei tre ragazzi; “La Terra Trema” è infatti un brano che gioca con grande maestria sulla classica stuttura che prevede una strofa più melodica che sfocia in un ritornello potente.
E vi possiamo garantire che i Mondo Naif riescono a svolgere benissimo entrambi le fasi, tanto che quando arrivano le parti tirate sembra addirittura di sentire i Melvins di “Houdini”.
Il disco prosegue con lo schiaffo in faccia di “Violenta” ed echi di Soundgarden presenti in “Deuteria” fino ad arrivare al piacevole intermezzo “Città”. In questi brani continua il sapiente uso di cambi di dinamica e la perizia tecnica presente fa emergere tutto l’affiatamento fra i vari membri.
Eloise” invece per melodie e strutture ci riporta alla mente un altro trio del Nord Italia. Un pezzo che non avrebbe sfigurato in un grandissimo album come “Solo un Grande Sasso” dei Verdena per la sua capacità di unire melodie di grandi impatto a potentissime divagazioni psichedeliche.
C’è anche spazio per momenti acustici che trovano la massima espressione nel Blues-Rock di “Boblaito”. Altro brano acustico da segnalare è la breve e strumentale “Aiutami sono un ladro”.
Chiude il disco l’acidissima “Y Fire”, ennesimo colpo da grandi maestri per una chiusura in grandissimo stile.
Ci troviamo di fronte ad un album pregevole, vera chicca per gli amanti dei generi che abbiamo elencato.
Se le premesse sono queste siamo certi che i Mondo Naif faranno veramente molta strada.

VOTO 8,3

Comments are closed.