Veeblefetzer & The Manigolds – The Truth Is Overrated

Emanuele Giaconi 5 giugno 2012 0

Etichetta: Autoproduzione / Anno: 2012 / Genere: Reggae, Rock 'N' Roll

Che forti, questi romani Veeblefetzer & The Manigolds. Grande carica, trasmettono un senso di divertimento gioioso e sereno, frutto di un piglio professionale e allo stesso tempo non troppo serioso, che non significa suonare tanto per fare, ovviamente, ma che piuttosto rimanda al concetto di Musica come parte colorata e sorridente della vita.
“The Truth Is Overrated” è il primo demo-EP di questa formazione composta da quattro elementi che di esperienza ne hanno già un bel po’ (hanno già suonato in band come Torpedo, Rein e Pink Puffers) e che in questa avventura hanno deciso di far incontrare il Reggae col R’n’r, gasati da un approccio in odore di Punk-Dub-Indie-Folk che si getta verso il nuovo con più di un orecchio e il cuore rivolti al passato.

Voce, chitarra, tromba, susafono e batteria: ecco cosa serve ai Veeblefetzer & The Manigolds per lanciare in aria come coriandoli festosi cinque tracce gustose e riuscite, a tratti delicate, a tratti più movimentate (ecco il turbine giocoso di “The Edge Of A Street“, ad esempio). Lo stile risente ovviamente del grande Reggae del passato ma anche di quello più moderno e mischiato col Folk, pescando anche molto nello stile di certe composizioni di Joe Strummer (magari coi Mescaleros), che viene anche omaggiato (assieme a tutti gli altri membri dei Clash, è chiaro) con la bella cover di “Guns Of Brixton“, nella quale il susafono va a far le veci del bassissimo di Paul Simonon in un modo che riempie il pezzo di energia e di un’aria stralunata (soprattutto nella seconda parte del pezzo), che rende la composizione un esperimento riuscito. Meno forte magari il pezzo intitolato “No Lies” ma ci pensano “Stop That Sound” e “Money Comes Money Goes” a tenere la qualità dell’opera su buoni livelli.

Dicono di sé, i Veeblefetzer & The Manigolds: “immaginate Tom Waits festeggiare tre giorni di fila in compagnia di Lee “Scratch” Perry e Joe Strummer al matrimonio di Emir Kusturica.” Beh, come presentazione non c’è male, vero? Il primo passo è stato fatto, ora vediamo come si mettono le cose magari con un lavoro più lungo. Che il divertimento continui!

VOTO 6,8

Pagina Facebook Veeblefetzer & The Manigolds

Comments are closed.