Come impiegano il tempo le rockstar in tour: i Nickelback e la storia del pene legato al ventilatore

Alice Santaniello 4 novembre 2012 0

Se vi siete chiesti cosa fanno le rockstar nel dietrolequinte durante i tour mondiali, noi abbiamo la risposta!

E’ di qualche giorno fa la notizia uscita su NME che rivela come i Nickelback, durante un tour in Germania, per combattere la noia, abbiano pagato un tecnico della band per legarsi il pene ad una pala del ventilatore.

Il frontman della band canadese, Chad Kroeger, ha dichiarato al magazine Men’s Health:

“Siamo sempre andati molto d’accordo con i membri del nostro entourage e ci divertiamo sempre un sacco a coinvolgerli in giochi stupidi, che potrebbero, in qualche modo, causare loro dolore e danni fisici . Qualche anno fa eravamo in Germania -questa è una delle mie storie preferite – e ci stavamo annoiando. Era un gran caldo in quei giorni e in una stanza all’interno della struttura dove suonavamo, c’era un vecchio ventilatore con pale di acciaio. Così abbiamo deciso di pagare il tecnico della batteria circa 600 marchi per infilare il suo pene nella ventola.”

Ha poi continuato:

“Il tecnico ha preso i soldi. Riesco ancora a sentire il ‘bleh bleh–blehhhhhhh’ della pala che lentamente si fermava e il suo urlo agghiacciante. E ‘stato fantastico! Da qualche parte qualcuno dovrebbe avere la registrazione di tutto questo: dovremmo ripescare il video e mostrarlo alla prossima festa di compleanno del ragazzo.”

 Una storia divertente, no?

Comments are closed.