L’Hardcore-Punk anni ’80 di Washington in un nuovo documentario

Emanuele Giaconi 27 marzo 2012 0

Della scena alternativa anni’80-’90 con sede a Washington D.C. non se ne parlerà mai troppo e quindi è sempre bene rinverdire i ricordi di chi ne ha fatto parte e insegnare alle nuove leve cos’era fare Hardcore-Punk (e tutti i derivati del caso, a partire dall’Emo-Core) in quegli anni, in quella zona, in quel modo.

E dunque ecco spuntare un nuovissimo docu-film a illustrare cos’è stato quel periodo d’oro del DIY, della musica Punk, dello stare insieme tra menti sveglie, brillanti, attive. A quest’opera sta lavorando Scott Crawford, che fin dall’età di 12 anni, nella scena D.C., si è interessato ai fenomeni musicali contemporanei, pubblicando diverse fanzine. Il nome sarà “Salad Days: The HarDCore Punk Revolution” e vedrà protagonisti, tra gli altri, Ian e Alec MacKaye, Dave Grohl, Henry Rollins, Bobby Sullivan. Qui la pagina FB che sta promuovendo l’iniziativa e qua sotto un paio di teaser del documentario.