La Fame Dischi: compilation e nuove uscite

Emanuele Giaconi 13 febbraio 2012 0

Ricordate i nostri apprezzamenti per l’artista Love Yourself First de La Fame Dischi? Avevamo fatto una recensione sul suo disco e ora ci ritroviamo a parlare nuovamente di quella interessante fucina di Cantautorato moderno e Lo-Fi che è la indipendentissima La Fame Dischi. Le buone nuove che arrivano da Michele Maraglino e soci riguardano alcune uscite di nuovi artisti entrati da poco nel roster LFD e una compilation in free downloading che riguarda tutti gli artisti della label.

É VeiveCura la new entry di questi giorni, che farà uscire il 14 febbraio il disco “Tutto è vanità”. Un’artista polistrumentista giovane e di belle speranze. Per sentirsi qualche pezzo, si passi dal suo bandcamp, dove si possono leggere anche i nomi di tutti i musicisti che hanno aiutato Davide Iacono (questo il vero nome di VeiveCura) a registrare questo esordio.

Riguardo alla compilation de La Fame c’è invece da dire che si tratta di un lavoro corale che comprende pezzi inediti, cover reciproche, collaborazioni e featuring fra gli artisti stessi. Un interessante album free che si può ascoltare online o scaricare da mediafire. Di seguito tutti i link utili.

Tracklist:

1 VEIVECURA – Di roccia (singolo new album out 14/02/2012)
www.veivecura.bandcamp.com
2 MARAZZITA – Oggi sono in ferie (inedito con Michele Maraglino e Corrado Meraviglia)
www.soundcloud.com/peppe-marazzita
3 CORRADO MERAVIGLIA – Al Supermercato (cover Love Yourself First)
www.soundcloud.com/coraado
4 EMME STEFANI – Renderci Felici (inedito)
www.soundcloud.com/emme-stefani
5 ARE WE REAL? – La Seconda Chiave: Immaginazione (inedito)
www.arewereal.bandcamp.com
6 LOVE YOURSELF FIRST – Un cane ed un giardino con una casa (inedito)
www.soundcloud.com/loveyourselfirst

La copertina è stata realizzata dall’illustratore, street-artist LEG www.easyleg.blogspot.com

Link mediafire per il download della compilation: http://www.mediafire.com/?1rlfru71lijn711 
Streaming dell’album: www.soundcloud.com/lafamedischi

Comments are closed.